Un matrimonio libanese tra cibo e vino nelle Langhe

Quel matrimonio libanese tra cibo e vino nelle Langhe

Cosa succede se uno sposo libanese e una sposa ucraina provenienti dalla Svizzera organizzano un ricevimento tra le colline piemontesi?

Dalla Svizzera alle Langhe

Welcome dinner in Cantina

Tutto ha inizio con un’autentica esperienza italiana, una degustazione di ottimi vini con aperitivo tipico italiano proprio nel regno dei vigneti: le Langhe.

La sera prima del matrimonio gli sposi, lui Bilal, libanese, e lei Alexandra, dall’Ucraina, hanno dato il benvenuto agli ospiti presso la Torricella, un agriturismo con wine spa, offrendo una degustazione in cantina. Un modo per ringraziarli di essere venuti da lontano e per godere del vino e dell’aperitivo in terrazza facendo vivere loro una vera esperienza all’italiana in un lussuoso Destination Wedding.

viti nelle langhe - welcome dinner destination wedding

Un matrimonio libanese tra cibo e vino nelle Langhe

Un Destination Wedding di due giorni tra le colline del vino

Il giorno del matrimonio due culture con le loro tradizioni così diverse s’incontrano nello splendido e rinomato territorio italiano e offrono a famiglia e amici un un momento unico ed esclusivo in una location lussuosa e suggestiva tra le colline Piemontesi delle Langhe: il Boscareto Resort & spa.

Food & Beverage di eccellenza in questo territorio sono un must: ristorante con 2 stelle Michelin e vini nobili ed eleganti della cantina Batasiolo, tra cui i cru di Barolo d’eccellenza e più alto prestigio.

Una spa a disposizione degli ospiti

Gli ospiti a cui è stata riservato l’uso esclusivo dell’intera location e della spa nel cuore delle Langhe hanno potuto attendere l’evento in piscina, godendo a pieno del sole, del relax e degustando buon vino, per poi usufruire di servizi personalizzati, come il parrucchiere privato e make up artist giunti in loco per soddisfare tutte le richieste beauty del gentil sesso.

 

terrazza con vista nelle langhe per l'aperitivo

 

All’ora del tramonto ha avuto inizio il ricevimento ovvero il wedding reception: una vera e propria  festa di matrimonio – le nozze civili erano state già celebrate in Svizzera, il loro paese di residenza – con l’ingresso trionfale degli sposi accompagnati dalle musiche dalle sonorità mediorientali come la Libanese Zaffe e Mabrouk, per poi spostarsi sul terrazzo con vista Langhe e gustare l’aperitivo gourmet italiano.

Libano, Ucraina e Dolce Vita italiana

 

 

matrimonio libanese nelle Langhe - la band

Melting Pot Party

La musica dal vivo, in perfetta sintonia con il melting pot culturale che si è venuto a creare, ha proseguito con la band che ha studiato per l’occasione le due culture ampliando il proprio repertorio per l’occasione (e lasciatemi dire questo fanno le vere band) e che ha deliziato così gli ospiti con danze popolari tipiche dei matrimoni libanesi mescolate con quelle popolari ucraine, senza tralasciare la tradizione italiana rivisitata per l’occasione con brani come ‘O Sole Mio e danze come la Tarantella.

Una cena stellata

La cena placée è proseguita nel grande salone interno in una cornice eterea: un allestimento di rose bianche alternate a quelle rosa secondo il gusto raffinato della sposa richiamato anche dalla sua acconciatura arricchita da una creazione di seta di Cristina & Signorina.

l'acconciatura della sposa - matrimonio libanese nelle langhe

 

Il Master of Ceremony, la migliore amica della sposa, seduta in mezzo ai novelli sposi ha intrattenuto il pubblico con le letture e i brindisi amati dagli stranieri, i toasts, e coinvolto le bellissime damigelle durante la cena rendendo l’evento ancora più emozionante.

La favola è diventata ancora più magica con il taglio della torta, in un tipico giardino italiano sulle Langhe, illuminato da tanti piccoli led sparsi per la location e da un tripudio di fontane luminose che ha lasciato gli ospiti senza fiato a completamento di un allestimento molto elegante e scenografico.

 

langhe - il ristorante stellato

 

Cedro Libanese e Gelato Artigianale

A conclusione di una giornata all’insegna della vera Dolce Vita italiana, non poteva mancare il carretto dei gelati durante il party serale.

Last but not least, nell’arco di tutta la giornata gli ospiti sono stati immersi in un’esperienza sensoriale, un coinvolgimento emotivo che ha reso il giorno del matrimonio indelebile sprigionando sentori mediorientali ed esotici tanto cari agli sposi.

Per farli sentire a casa ho diffuso il profumo del cedro libanese con oli essenziali e candele. Il cedro nella bandiera del Libano simboleggia l’immortalità e la fermezza, ed è considerato monumento dell’amore eterno proprio a La Morra, nelle Langhe!

 

langhe - ricevimento aperitivo al tramonto
La Morra. Frazione Annunziata (Langhe) Scatto di Jetmir Bushati

 

Location: Il Boscareto Resort & spa, Langhe e terre del Barolo
. Cucina: Ristorane La Rei di Fabrizio Tesse – una stella Michelin
. Vini: cantina Batasiolo
. Welcome Dinner: La Torricella Agriturismo, Cantina Diego Pressenda
. Palette: rosa e bianco

. Fil Rouge: il vino e la Dolce Vita italiana
. Accessori sposa: bridal headpiece Cristina & Signorina
. Fiori: Rose bianche e Rose rosa
. Bouquet: Eucalypto e Lavanda

 

Percorso sensoriale ed emozionale:

terra di vigna bagnata e petricore – piscina di mosaico cangiante con vista sui vigneti – olio essenziale di Cedro Libanese – Barolo DOCG – Mabrouk

 

Langhe – destination wedding

Per  ulteriori informazioni potete scrivermi a info@weddingmia.com